RAGIONGEOGRAFICA - La grande comunità virtuale
Benvenuto! Ecco la comunità meteo e non solo pronta a ripartire con i nowcasting
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Nowcasting valdostano - Primavera 2012
Lun Lug 09, 2012 9:01 pm Da marcol200

» NC Canavese: aprile-maggio 2012
Mer Apr 18, 2012 7:22 pm Da Maurizio

» Tramonto mozzafiato - Ivrea, Lago Sirio 12/03/2012
Dom Apr 08, 2012 3:16 pm Da nevemania

» Nowcasting CANAVESANO / marzo 2012
Mer Mar 21, 2012 5:27 pm Da Maurizio

» NowCasting Marzo 2012
Lun Mar 12, 2012 1:05 pm Da nevemania

» Ondata di gelo - gli effetti
Gio Mar 08, 2012 7:46 pm Da Maurizio

» Nowcasting Canavesano - febbraio 2012
Sab Feb 04, 2012 7:15 pm Da Maurizio

» Nowcasting VdA - febbraio 2012
Sab Feb 04, 2012 7:14 pm Da Maurizio

» Nowcasting Canavese e Valli di Lanzo - Dicembre 2011
Lun Gen 09, 2012 3:03 pm Da Maurizio

» Nowcasting Valle D'aosta - Dicembre 2011
Sab Gen 07, 2012 8:03 pm Da Maurizio

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Aprile 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Calendario Calendario


Festival di San Remo

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Festival di San Remo

Messaggio Da Maurizio il Dom Feb 21, 2010 9:42 am

Gran finale per Antonella Clerici che nell’ultima serata del Festival di Sanremo ha sfiorato i 12 milioni 462 mila telespettatori. La media ponderata ieri è stata di 12 milioni 462 mila con il 53.21% di share. Un punto in meno del Festival di Bonolis che, l’anno scorso, nella finale aveva avuto la media ponderata di share del 54.24%. Picco di share alle 00,48 nel momento quando sul palco è salito il vincitore Valerio Scanu, con il 77.34% di share e picco di telespettatori alle 22,13 con 15 milioni 195 mila. Nel prime time lo share di RaiUno è stato del 44,57%.

Dopo il trionfo parla intanto Valerio Scanu: «Dedico questa grande vittoria a chi continua a starmi vicino e mi ha sempre sostenuto». Il giovane artista più che parlare ha pensato a godersi il momento, a rimirare il trofeo che gli è stato consegnato sul palco dell’Ariston, evitando di soffermarsi sul clima per certi tratti ostile nei confronti del Trio. «È un’esperienza oltre che artistica di vita. Si viene sballottati da una parte all’altra e il lavoro che sto provando a fare, il cantante, può apparire agli occhi di un ignorante, come lo ero io fino a tre anni fa, tutte canzoni e basta, mentre invece c’e da dare spazio ad altro. Quindi ho imparato ad essere più disponibile, e piano piano si cresce, grazie a persone che mi sono state vicine».

Il vincitore di Sanremo ha aggiuinto «i piedi sono ancora saldi per terra, non penso di montarmi la testa». Quanto alla telefonata di Maria De Filippi, il giovane artista ha detto che «è stata contentissima, insomma mi ha detto le classiche cose che si dicono in questi momenti. Se io ora chiamassi mia madre, sono certo che direbbe la stessa cosa». «Sono venuto a Sanremo perchè è un palco importante. Non sono venuto per vincere, anche se è meglio, ma per partecipare, come un trampolino per continuare su questa strada».

LaStampa

___________________
Meglio un ottimista che ha torto che un pessimista che ha ragione
Albert Einstein
avatar
Maurizio
Fondatore
Fondatore

Numero di messaggi : 8091
Punti : 510731
Valutazione dei messaggi : -41
Data d'iscrizione : 03.04.09
Età : 22
Località : Ivrea, 235 m (TO) - Champoluc, 1572 m (AO)

http://ragiongeografica.unlimitedforum.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di San Remo

Messaggio Da Maurizio il Dom Feb 21, 2010 9:43 am


___________________
Meglio un ottimista che ha torto che un pessimista che ha ragione
Albert Einstein
avatar
Maurizio
Fondatore
Fondatore

Numero di messaggi : 8091
Punti : 510731
Valutazione dei messaggi : -41
Data d'iscrizione : 03.04.09
Età : 22
Località : Ivrea, 235 m (TO) - Champoluc, 1572 m (AO)

http://ragiongeografica.unlimitedforum.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di San Remo

Messaggio Da Lele Comabbio il Dom Feb 21, 2010 9:52 am


L'orchestra in rivolta: gli spartiti che volano:

___________________
"Uom di sensi e di cor liber nato ...." (Vittorio Alfieri)

avatar
Lele Comabbio
Il Saggio Amministratore
Il Saggio Amministratore

Numero di messaggi : 1183
Punti : 322805
Valutazione dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 20.08.09
Età : 25
Località : Comabbio (VA)

http://naturalsciences.forumattivo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di San Remo

Messaggio Da Lele Comabbio il Dom Feb 21, 2010 10:08 am




da www.varesenews.it:




Sanremo


Sanremo: vince Scanu, secondo Emanuele Filiberto


Dopo la vittoria di Marco Carta nel 2009, Amici vince anche il 60esimo festival della canzone italiana, in una serata dove non sono mancati nudi e contestazioni


Alla fine ha vinto ancora una volta Amici, per la seconda volta in due anni. Dopo Marco Carta nel 2009, ora tocca a Valerio Scanu, una delle star del popolare reality di Maria de Filippi, eliminato nella seconda serata e poi ripescato dal pubblico ieri, ad essere incoronato, a soli 19 anni, re della sessantesima edizione del festival di Sanremo.

Ha vinto in un trio di finalisti che a dire nazionalpopolare è poco: era infatti composto dal vincitore di XFactor Marco Mengoni (a dire il vero, decisamente il più originale e moderno dei tre), dallo stesso Scanu e dal ripescato anch'esso trio Pupo, Emanuele Filiberto di Savoia e Luca Canonici. Un trio, quest'ultimo, che è stato contestato sonoramente - e comprensibilmente, si potrebbe dire, data l'arditezza sociopolitica dell'operazione oltre alla sostanziale incapacità di cantare del cantautore Savoia mai stato principe - praticamente tutte le volte che è salito sul palco.
Ma gli spettatori del teatro Ariston, solitamente molto ingessati, hanno vivacemente protestato anche su alcuni degli esclusi dalla finale, come Simone Cristicchi e Malika Ayane (che poi si è rifatta con il premio della critica).
Proteste messe in atto anche dagli orchestrali, che quest'anno hanno anche fatto da giuria tecnica: loro hanno addirittura stracciato gli spartiti, guadagnandosi persino un gruppo su facebook aperto pochi secondi dopo la performance e che alla fine del festival aveva già più di 1200 aderenti.
Il festival è stato così attraversato da una sottile aria di rivoluzione, che ha permeato anche il siparietto "serio" su Termini Imerese impostato da Maurizio Costanzo con la partecipazione di tre lavoratori della fabbrica Fiat, il leader Pd Pierluigi Bersani e il ministro Claudio Scajola. Una parentesi che più che seria è parsa fuori tema, e che si è presa una dose simile di fischi e rumoreggiamenti per essere stata vissuta come una invasione pubblicitaria della politica nel mondo delle canzonette, che per di più in quel momento pareva attraversato da una specie di golpe monarchico che stava uccidendo la buona musica italiana.

Ovviamente non è stato così e soprattutto non è stata rivoluzionaria l'ultima sera del festival.
Anzi, il resto è stato l'apoteosi del trash, di quello buono per tutti: una sufficiente dose di immagini che "fanno parlare" (dagli inquietanti bambini canterini di Ti lascio una canzone, a Lorella Cuccarini nuda sotto una mega chitarra), un pizzico di cose troppo strane e gaffes (queste quasi tutte sapientemente in mano alla Clerici, fatta salva la banda dei carabinieri che intona il tema di Star Wars), un tocco di visioni di classe (da Mary J Blidge alla Cuccarini stessa che dopo lo choc ha presentato una performance degna di Laurie Anderson, allo straordinario coreografo del festivalDaniel Ezralow, star della danza moderna).

Un mix che ha modernizzato ma nello stesso tempo riportato alle origini - cioè canzoni, danza, spensieratezza, e chiacchericcio sulle mises - il festival, arrivato alla sessantesima edizione con la svagatezza studiata degli inizi. E che si spera abbia tolto una volta per tutte dal limbo delle "bellemasceme" Antonella Clerici, presentatrice di Sanremo in solitaria (senza spalle, vallette, valletti e paccottiglia varia dietro cui nascondersi), dosatrice sapiente di gaffes, moderatrice con il sorriso del caos che di solito capita dietro quel palco, provocatrice di orchestrali e loggionisti, autoironica portatrice sana di vestiti di cui parlare, che è poi quello che si fa sempre nel festival. Quasi una reincarnazione di Mike Buongiorno, la Clerici ha mostrato di essere davvero di polso, come solo le donne che tutti credono sceme sanno fare.
Cadendo solo nelle interviste, che proprio non sembrano essere il suo mestiere malgrado sia nata giornalista.

Ma, d'altra parte, non è nemmeno quello che l'Italia che vede Sanremo chiede a Sanremo. Altro che Termini Imerese: qui si vuole canzonette, pettegolezzi e tempeste in un bicchiere. E quest'anno non è proprio mancato niente.



___________________
"Uom di sensi e di cor liber nato ...." (Vittorio Alfieri)

avatar
Lele Comabbio
Il Saggio Amministratore
Il Saggio Amministratore

Numero di messaggi : 1183
Punti : 322805
Valutazione dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 20.08.09
Età : 25
Località : Comabbio (VA)

http://naturalsciences.forumattivo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di San Remo

Messaggio Da Lele Comabbio il Dom Feb 21, 2010 10:13 am

Alcuni commenti dei cittadini pubblicati da www.varesenews.it:




Sanremo


Sanremo: vince Scanu, secondo Emanuele Filiberto


Dopo la vittoria di Marco Carta nel 2009, Amici vince anche il 60esimo festival della canzone italiana, in una serata dove non sono mancati nudi e contestazioni





8. Scritto da: Daniele dalla Romania21/02/2010
Ho seguito il Festival da giornalista per parecchi anni. Si chiama festival della canzone italiana ma della canzone e' rimasto niente!
E' diventato un carrozzone commerciale dove i premi si destribuiscono sempre con un perche'. Se ultimamente vincono "Gli Amici" e gli "X Factor" si puo' capire quale e' il fine ultimo. Cercare di far salire degli emeriti sconosciuti per far cassa alle case discografiche vittime della rete...Del merito della canzone non importa...ma questo e' un altro discorso!



7. Scritto da: Alice 21/02/2010
che scandalo!Ero partita con tutti i buoni propositi di guardarmi per guardarmi il festival senza pregiudizi e con molta leggerezza, ma l'ultima serata ha riconfermato, ancora una volta, la tristezza di questa kermess...l'hanno scorso la de filippi, quest'anno costanzo...è tutto un caso?Bhààà!Per non parlare di Filiberto, pietoso!E' davvero l'Italia che vota?Non diciamo cavolate!


6. Scritto da: marcello21/02/2010
Ma quando la finiranno i discografici e tutti gli annessi e connessi a prendere in giro gli italiani con questa buffonata del Festival? La volete capire che è solo una questione di SOLDI e basta, non esiste nessuna giuria seria , il televoto è solo una presa per i fondelli, è tutto falso. BASTA CON S. REMO PER PIACERE!


5. Scritto da: marino21/02/2010
Ma che schifo....pago il canone e mi devo sorbire la pubblicità ogni 3 minuti .......brava Antonella , ma ho dubbi dubbi sui 3 finalsti


4. Scritto da: ale21/02/2010
...un certo tipo di pubblico votante,evidentemente non "ascoltante",incapace di andare oltre,verso il nuovo,il ricercato,il bello.Scanu è il più scontato dei vincitori,perlomeno tra i tre finalisti;canzone assolutamente sanremese,che non crea nessun tipo di pathos;far vincere Mengoni a questo punto era chiedere troppo...troppo avanti,troppa interpretazione,troppa "diversità" ,troppo per il popolo "popolano" di Sanremo!così come gli esclusi Malika e Noemi,musicalità e testi troppo ricercati...


3. Scritto da: ale21/02/2010
non posso credere che gli italiani abbiano votato e decretato il secondo posto a quello scempio del "trio";non ne faccio una questione politica,forse in tanti non ci sono nemmeno arrivati a leggere tra le righe,ma un discorso puramente musicale;la canzone è proprio brutta e cantata pure peggio(si salva solo la parte cantata dal cantante vero,che non è nemmeno Pupo,non in questa occasione almeno!)che dire,un bel Festival,veloce e "svecchiato" ;peccato che di vecchio sia rimasto ancora una volta


2. Scritto da: bart21/02/2010
Direi che ormai l'edizione 60 potrebbe essere pure l'ultima.
Complimenti alla sola orchestra che, probabilmente, nell'esclusione di Malika dai primi tre posti ha capito che posto nella vita di noi italiani ha la musica, suonata e cantata come dovrebbe....



1. Scritto da: Alessandra Gerletti21/02/2010
In alcuni momenti di serate viste con discontinuita' mi sono illusa che si respirasse un vento nuovo, che tutto si fosse un pò svecchiato e poi.. il finale più impensato, teatrale e assurdo che ci possa essere!
Ecco l'Italia!


___________________
"Uom di sensi e di cor liber nato ...." (Vittorio Alfieri)

avatar
Lele Comabbio
Il Saggio Amministratore
Il Saggio Amministratore

Numero di messaggi : 1183
Punti : 322805
Valutazione dei messaggi : 0
Data d'iscrizione : 20.08.09
Età : 25
Località : Comabbio (VA)

http://naturalsciences.forumattivo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di San Remo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum