RAGIONGEOGRAFICA - La grande comunità virtuale
Benvenuto! Ecco la comunità meteo e non solo pronta a ripartire con i nowcasting
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Nowcasting valdostano - Primavera 2012
Lun Lug 09, 2012 9:01 pm Da marcol200

» NC Canavese: aprile-maggio 2012
Mer Apr 18, 2012 7:22 pm Da Maurizio

» Tramonto mozzafiato - Ivrea, Lago Sirio 12/03/2012
Dom Apr 08, 2012 3:16 pm Da nevemania

» Nowcasting CANAVESANO / marzo 2012
Mer Mar 21, 2012 5:27 pm Da Maurizio

» NowCasting Marzo 2012
Lun Mar 12, 2012 1:05 pm Da nevemania

» Ondata di gelo - gli effetti
Gio Mar 08, 2012 7:46 pm Da Maurizio

» Nowcasting Canavesano - febbraio 2012
Sab Feb 04, 2012 7:15 pm Da Maurizio

» Nowcasting VdA - febbraio 2012
Sab Feb 04, 2012 7:14 pm Da Maurizio

» Nowcasting Canavese e Valli di Lanzo - Dicembre 2011
Lun Gen 09, 2012 3:03 pm Da Maurizio

» Nowcasting Valle D'aosta - Dicembre 2011
Sab Gen 07, 2012 8:03 pm Da Maurizio

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Aprile 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Calendario Calendario


"Aiutate Darcy" 3500 su Facebook

Andare in basso

"Aiutate Darcy" 3500 su Facebook

Messaggio Da Maurizio il Mer Ott 28, 2009 1:24 pm

La Stampa
Il cane aiutò per tre settimane i soccorritori dopo il terremoto di Sumatra, al suo ritorno è stato sottoposto a quarantena come da legge britannica

«Liberate Darcy»: è questo il grido unanime che si leva da Facebook, dove oltre 3.500 persone hanno aderito a una campagna per impedire che il "cane-eroe" che aiutò per tre settimane i soccorritori nella ricerca delle vittime del terremoto di Sumatra, in Indonesia, non sia tenuto in quarantena, come previsto dalla legge britannica.

Il "Border Collie" vive ora in una gabbia di due metri per quattro nel centro di quarantena di Colchester, nell’Essex, e potebbe rimanerci per i prossimi sei mesi, poichè considerato un cane «a rischio». Darcy, durante il suo ’lavorò di soccorritrice, potrebbe infatti aver contratto la rabbia, una malattia che non esiste in Gran Bretagna grazie a un controllo rigidissimo sui cani che escono dal Paese. «Darcy dovrebbe essere liberata, è un’eroina per la nostra nazione», ha detto al Daily Express Maxine Dare, una delle promotrici della campagna sul social network. «Svegliatevi burocrati, lasciate andare Darcy», le ha fatto eco un’altra promotrice dell’iniziativa, Kate Coles. L’addestratore e proprietario di Darcy, il vigile del fuoco John Ball, ha raccontato al quotidiano britannico che il contributo di Darcy era «troppo importante per lasciarlo a casa, nonostante le conseguenze».

Ball ha però auspicato che il governo britannico faccia un’eccezione anche perchè «Darcy è stato vaccinato contro la rabbia e ci sono esami che possono essere effettuati prima del suo rilascio».

La campagna "Free Darcy" su Facebook ha oltrepassato, com’era prevedibile, i confini britannici ed è sbarcata anche in Italia: «È ingiusto, ha salvato vite umane e adesso è dietro le sbarre!! La solita cattiveria umana», ha scritto Laura. «Veramente disgustoso, con tutti gli animali a due zampe che ci sono in giro!», le ha fatto eco Marta. Mentre c’è anche chi cerca una mediazione: «Almeno i domiciliari, povera bestia...».

Intanto, il caso, dalla rete, è arrivato anche all’ordine del giorno della prossima riunione della Camera dei Comuni su denuncia del parlamentare di Colchester, Bob Russell.

___________________
Meglio un ottimista che ha torto che un pessimista che ha ragione
Albert Einstein
avatar
Maurizio
Fondatore
Fondatore

Numero di messaggi : 8091
Punti : 510731
Valutazione dei messaggi : -41
Data d'iscrizione : 03.04.09
Età : 22
Località : Ivrea, 235 m (TO) - Champoluc, 1572 m (AO)

http://ragiongeografica.unlimitedforum.com

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum